martedì 14 aprile 2009

Black olives pinwheels!


Essendo abituata ad essere quella più impegnata il giorno della festa, questo anno mi sentivo molto strano nelle vesti di ospite invece che di padrona di casa, che di solito comporta una mattinata molto impegnata in quale si dovrebbe agire in tutta fretta. Con tutta quella calma e tutto quel tempo libero che avevo, mi sentivo come se "fuori dal mio brodo" come diciamo noi in Bulgaria. Cosi, mi sono detta, ma mentre preparo le "tartine Rosita", non mi costa niente di fare anche qualche facile e veloce antipastino salato. Mi sono ricordata che nel forum bulgaro
"Cucina con me" in quale faccio parte da febbraio cerano un paio di ricettine che avevano attirato la mia attenzione. Mi sono riconnessa, ho dato una veloce occhiata e in fine i miei occhi sono rimasti incollati sulla ricetta di Yoli per le sue "Lumachine di olive nere" e mi sono detta: "Le faccio subito!" Detto-fatto! Mentre le mandorle per le tartine bollivano, io preparavo questi deliziosi girelle di pasta sfoglia come antipasto per portarle alla festa.




Girelle sfogliate bicolore

ingredienti:
500 g pasta sfoglia pronta
(gluten free: here)
180 g olive nere denociolate, scolate
50 g prosciutto cotto
1 cucchiaio olio d'oliva
1/3 cucchiaino aglio in polvere
1/2 cucchiaio prezzemolo freso trittato

Non potete immaginare quanto sia semplice la preparazione di questo delizioso antipasto. Semplicemente srotollate la pasta sfoglia e lasciatela a temperatura d'ambiente mentre preparate il ripieno. Unite tutti gli ingredienti per il ripieno nel robot da cucina e frullate fino a ridurre in una purea densa e nera. Spalmate la pasta sfoglia con questa crema lasciando 2 cm alla fine pulite per non far fuoriusire la crema e arotolatela in un rottolo stretto. Arrotolatelo nell'alluminio, chiudete i bordi a forma di caramella e trasferite nel freezer per almeno 50 minuti. Io nel frattempo preparavo i dolcetti, quindi ho dovuto lasciare per qualche minuto in più.
Accendete il forno a 180°C. Coprite la teglia dal forno con carta da forno. Riprendete il rotolo dal freezer, srotolatelo e molto velocemente, tagliatelo in rondelle di circa 1/2 cm di largezza. Tenete vicino a voi un tovagliolo pulito, cosi che potrete ogni tanto pulire il coltello dalla crema che si attachera sulla lama. Trasferite le rondelle sulla teglia preparata e infornate subito nel forno gia caldo fino alla doratura. Circa 20-25 minuti. Lasciateli raffreddare leggermente nella teglia stessa, trasferitele nel fassoio da portata. Per conservarli, tenetele nel forno caldo e spento con lo sportello leggermente aperto fino al momento di servire.

Potete trovare un altra ricetta per la pasta sfoglia gluten-free nel forum "Cucina in Simpatia" postata da Olga con foto passo a passo. Lasciatemi dire che Olga e una delle "maestre", se si puo chiamare cosi nella cucina Gluten-free. Ha delle mani magiche capaci di trasformare qualunque ricetta normale in un capolavoro libero di allergie! Mi inchino davanti a lei e tutte le donne che in questo forum postano ricette che fanno girare la testa con la sua originalità!






This year, it was very unusual for me to have all that free time, preparing only the desserts for the party. In the holly days I usually have a very busy mornings because in a few hours I'm cooking an entire lunch menu while I'm cleaning the entire house, preparing myself (make up, washing my hair, taking a shower....) You can imagine what a stressing days are these for me! Well, this time after being invited in my sister in low home for the celebrating lunch I had enough time to take care for myself. And when I finished with the beauty preparations I couldn't just stay with doing nothing. I decided to make something fast and easy to bring to the party as a savory appetizer. I remembered that in the Bulgarian forum "Cook with me" a few months ago I have seen some very interesting appetizer recipes. So, I've reconnected to the forum, where I'm a member since the February this year. I gave a fast look to the recipes when at last my eyes remain on the Yoli's recipe for the "Puff black penwheels" and I imediately thought: "That's what I'll do"! While the almonds for the Rosita squares were boiling I decided to prepare this delicious appetizer:

Puff Black Pinwheels

ingredients:
500 g ready puff pastry
(gluten-free: here)
180 g black olives, drined and nuts removed
50 g cooked ham
1 tbsp olive oil
1/3 tsp garlic powder
1/2 tbsp fresh parsley, chopped

You can't imagine how easy it is to prepare this delicious pinwheels! Just remove the puff pastry from the confection box and roll it onto theworking surface. Leave it there on a room temperaturewhile you prepare the filling.
Combine all ingredients for the filling into the food processor and blend until all is reduced into a puree consistency. Spread that black cream over the puff pastry and roll into a stretch swissroll. Roll with a silver foil, close well the ends and put into the freezer for at least 50 minutes. Meanwhile I was preparing the sweets, so I left the roll in there some minute more.
Turn on the oven to 350°F. Line a cooking sheet with a baking paper.
Take the roll fromthe freezer and remove the silver foil. Very fast, cut the roll into a 1/2 cm thin rounds. Keep a clean nupkin near by yourside, so you can fast remove the black cream from the knife a few times while you cut the roll. Transfer the rounds onto the prepared baking sheet. Bake in the preheated oven until lightly brown and crispy, about 20-25 minutes.
Allow to cool some minute into the sheet, then arrange into the serving plate. Keep them into the warm and turned off oven, with the door lightly open until the serving time.

You can find another gluten free puff pastry recipe in the Italian forum
"Cooking with a sympathe" posted by Olgha with step by step pictures. She is an emaising cook, which hands are able to turn each normal recipe into a completely allergy free miracle! No one recipe is difficult for her and all other women who post their original recipes in that forum.




3 commenti:

  1. Waw, they look great & so delicious!! Yum!! A great appetizer!!

    RispondiElimina
  2. And it's really easy to make.

    RispondiElimina