domenica 12 luglio 2009

Svuota frigo frittata!

Ieri mattina, dopo la solita ora di Pilates e dopo aver lavato i terrazzi di casa mia, intorno alle 10 h, in un raptus di mania per le pulizie di casa, mi sono cimentata in cucina per fare qualche cambiamento ed eliminare tutti i pezzi di cucina che non uso più come il toaster. Dopo essermi regalata una nuova microonde i sandwich a casa nostra si faranno in maniera completamente diversa ^-^
Una volta che ho cominciato a tirare fuori tutto quello che cera in frigo per pulirlo mi sono ricordata dei fagiolini che erano rimasti dalla cena precedente, che Salvatore non avrebbe mai e poi mai toccato più, neanche morto! Ho lasciato il contenitore da parte leggermente innervosita pensando che ancora una volta avrei dovuto buttare cibo quando al mondo c'e cosi tanta gente affamata, che sognerebbe di avere un piatto cosi. Mi dispiaceva troppo.
Poco a poco, tiravo fuori pezzettini di formaggio parmigiano, due pezzettini di pomodorini sott'olio... poi una fetta rimasta di prosciutto cotto... Ah, non potevo lasciare che tutto andasse male per poi buttarlo!
In un'attimo mi e venuta l'idea: Frittatina!!!! Ecco cosa farò. Con le due uova che se ne stavano la in piena solitudine sulla porta del frigo ho subito scordato per le pulizie e mi sono messa a preparare la frittatina "svuota frigo". E inutile dire che Salvatore ci ha fatto anche il bis!




Frittata "Svuota frigo"

ingredienti: per 2

2 uova
2 cucchiai di panna da cucina (avevo un po di ValSoia rimasta che non sapevo come usare)
fagiolini lessi, intorno ai 150 g era all'occhio)
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato (per intolleranti all'lattosio: eliminate il formaggio)
una fetta di prosciutto cotto (gf-lf: Rovagnati "Snello")
3-4 pomodorini sott'olio
sale
pepe bianco in polvere
un pizzico di zenzero
prezzemolo fresco, sminuzzato
margarina vegetale
pangrattato (pan grati "Schàr")

Accendete il forno a 190°C. Imburrate una teglia rotonda piccola con margarina vegetale. Spolverate per bene il fondo e anche le pareti con del pangrattato.
Sbattete a lungo le uova con la panna, il formaggio e le spezie. Io l'ho fatto nel robot da cucina fino a che risulta gonfio e spumoso.
Trasferite in una ciotola ed aggiungete i fagiolini, i pomodorini tagliati a pezzettini, il prosciutto tagliato e il prezzemolo fresco. Mescolate bene. Trasferite nella teglia preparata. Spolverate molto bene con pangrattato. Adagiate di sopra dei pezzettini di margarina vegetale. Infornate per circa 25-30 minuti. Fino a che il top sia leggermente dorato e croccante. Servite subito.




"Everything in the fridge" Frittata

ingredients: for two

2 eggs
2 tbsp heavy cream (soy)
green beans, already baked (I had some from the dinner last night)
2 tbsp Parmesan cheese, grated
3-4 sun dried tomatoes, chopped
1 slice of cooked ham, chopped
salt
ground white paper
a dash of ginger
fresh parsley, finely chopped
vegetable margarine
extra fine bread crumbs (gf: dr. Schar's "pan grati")

Turn on the oven to 190°C (375°F). Grease a small round baking pan with vegetable margarine. Sprinkle the bottom and the sides with the bread crumbs. Set aside.
Beat very well the eggs with the heavy cream, the Parmesan cheese and the spices, until it's fluffy. Add the cooked green beans, the sun dried tomatoes, the cooked ham and the parsley. Whisk with a fork to combine.
Transfer into the prepared baking pan. Sprinkle very well the top of the frittata with bread crumbs. Arrange some pieces of a vegetable margarine over the top. Pour in the preheated oven. Bake about 25-30 minuts, or until the top of the frittata is lightly brown and crispy.
Serve immediately.

1 commento:

  1. Lovely frittata! I always use soy cream in my frittatas!

    MMMMMMMMMMMMMMM!!!!!

    RispondiElimina