venerdì 3 aprile 2009

Delicious breakfast!



La mia crostata di ananas

ingredienti:
150 g farina di soia
100 gr fecola di patate
100 zucchero di canna
120 g burro freddo (margarina vegetale)
2 cucchiai succo di ananas

ripieno:
5 fette ananas al naturale in scatola
125 g yogurt bianco (soya va benissimo)
2 cucchiai amido di mais
2 uova
2 bustine di vanillina (gf: aroma di vaniglia liquida o 2 cucchiaini di buccia di limone)

Accendete il forno a 180°C.
In una ciottola unite la farina con la fecola di patate e lo zucchero. Tagliate a pezzettini il burro freddo (margarina) e aggiungetela alla farina. Mescolate con una forchetta fino ad avere un composto molliccio e aggiungete i due cucchiai di succo di ananas, che prenderete dalla scattola di ananas per il ripieno. Trasferite il composto sul piano di lavoro e velocemente impastate con le mani fino ad ottenere una palla liscia. mettetela sopra un pezzo di carta da forno. Copritela con un secondo pezzo di carta e stendetela con il mattarello in una sfoglia di circa 1/2 cm. Trasferitela subito in una teglia retangolare o ovale a scelta vostra). Togliete la carta di sopra, ma conservatela. Aggiustate i bordi della pasta, schiacciandola leggermente con una forchetta. Bucherelate il fondo della crostata. Coprite con il pezzo di carta. Riempite con dei legumi e infornate. Cuocete la crostata per circa 15-20 minuti. Una volta tolta, abassate la temperatura del forno a 150-160°C.
Mettete tutti gli ingredienti per il ripieno nel robot da cucina e frullate a velocita massima fino ad ottenere un frullato liscio senza grumi.
Togliete la carta con i legumi dalla frolla. Riempite la torta con il ripieno. Se vi e rimasta un po di pasta tagliate delle formine per decorare. Infornate per altri 45-50 minuti.
Una volta cotta, sfornate la crostata e lasciatela raffreddare completamente nella teglia stessa, senza toccarla, perche la frolla e molto morbida fino a che si e ancora calda. Si indurisce con il raffreddamento. Io di solito la faccio la sera precedente e la lascio tutta la notte a temperatura d'ambiente. La mattina dopo la tolgo dalla teglia, la taglio e servo per colazione con una tazza di caffè caldo! Buon apetito!







My pineapple pie

ingredients:
150 g soy flour
100 g potato starch
120 g butter or vegetable margarine, cold
100 g brown sugar
2 tbsp pineapple juice, which you'll take from the canned pineapple for the filling

filling:
5 slices of canned pineapple in a natural juice
125 ml plain yogurt ( soy works great too)
2 tbsp cornstarch
2 tsp pure vanilla extract
2 eggs

Turn on the oven to 350°F.
In a large mixing bowl combine together the flour with the potato starch and the sugar. Stir to combine. Cut in the cold butter (margarine) and mush with a fork until you reach a crumbly consistency. Add the pineapple juice and knead lightly with your hands. Roll dough onto the working surface and very fast knead lightly until all ingredients are united into a soft brown ball. place this ball onto a piece of a baking paper. Cover with another piece of paper and roll it with the rolling pin into a 1/2 cm rectangle. Transfer the pie crust into a baking pan with the baking paper. Remove the up paper and pit the entire bottom of the crust with a fork. Cover again with the baking paper. Fill with any kind of beans you have. Bake about 15-20 minutes in the preheated oven. Remove and turn down the oven heat to 325°F.
Place all ingredients into the blender and blend on high until reaches a smoothie consistency.
Remove the paper filled with beans. Fill the pie crust with the filling. Bake 45-50 minutes more.
Once the pie is ready, allow to cool completely into the baking pan. I usually bake this pie the evening before and I leave it to cool overnight. The next morning I slice it, transfer it into a large serving plate and serve it with a nice hot black Italian coffee.



2 commenti:

  1. Wow!! this dessert tarte looks so delicious!!! Love it!! You are very creative!! MMMMMMM.....

    RispondiElimina
  2. Thank you Sophie, you know the eyes are hungry too ^-^... Hope you'll like it if you bake this pie.

    RispondiElimina